Allevamento Blue Teodoro's - Yorkshire

Vai ai contenuti

Menu principale:


Tutto ha inizio nel 1989, quando grazie a mia moglie Giuliana e mia figlia Alice è entrato in casa nostra Teodoro, un magnifico esemplare di yorkshire terrier. Da quel momento abbiamo iniziato a conoscere questa stupenda razza, ad apprezzarne le grandi doti di coraggio, fedeltà e amore. Per 14 anni è stato il centro della nostra vita familiare, abbiamo trascorso con lui i nostri momenti di libertà, facendogli percorrere in lungo e in largo tutta l’Europa, sempre al nostro fianco.


Ma anche le favole più belle purtroppo finiscono e una sera di autunno del 2003, ci ha lasciato improvvisamente stroncato da un infarto, spirando fra le braccia del suo amore (Giuliana). GRAZIE TEO, sarai sempre nei nostri cuori. Il giorno successivo abbiamo iniziato immediatamente la ricerca di un cucciolo. E’ arrivata Monnalisa delle Antiche Mura (Momi), una frugolina, che ha fatto ritornare il sorriso a tutti, appassionata di tennis, ma soprattutto delle palline da tennis. Dopo due mesi arriva Stardust Kelly’s Derrik (Lolo) il maschio di casa. Con loro due inizia anche la voglia di andare sui ring.


Un mondo assolutamente sconosciuto, che abbiamo pian piano iniziato a frequentare e pur essendo alle primissime esperienze anche con buone soddisfazioni, ma anche con cocenti delusioni. Trascorso un anno è arrivata la terza piccola, Bonsai Nothing Less, (Nati) la giocherellona di casa, sempre pronta a giocare, correre e saltare. Il primo quasi nato in casa è Smile of the Moon, figlio di un accoppiamento di Lolo, che Alice si è portato a Roma all’Università e che ha una carica di simpatia impressionante diventando immediatamente il cocco di tutti gli altri. Vorrei in queste righe ringraziare tutte le persone che mi hanno aiutato a conoscere il mondo delle esposizioni canine, dandomi preziosi consigli e suggerimenti, di cui ho cercato di farne tesoro. Un particolare ringraziamento a Nancy Matticchio, a Nicoletta Pollini, a Sonia Pagani, a Antonella Meucci, a Riccardo Gentili a Antonella Tomaselli.

...
 
Torna ai contenuti | Torna al menu